Discussione:
snowboarder simpatici/antipatici
(troppo vecchio per rispondere)
pòl
2007-04-10 21:11:43 UTC
Permalink
Dopo 30 anni di discese fatte con uno sci per ogni piede devo dire che ho
subito il fascino dei "tavolari".
E vorrei esprimere, dialogando con qualcuno di loro le mie
simpatie/antipatie:
mi stanno simpatici perchè si buttano ovunque anche se non sono fenomeni;
mi stanno simpatici perchè continuano a sciare finchè ci sono 3 cm. di neve;
mi stanno simpatici perchè se c'è -20, vento severo e nebbia, loro ci sono
sempre;
mi stanno simpatici perchè nei loro "park" posso fare qualche salto, visto
che quelli naturali vengono puntualmente spianati;
mi stanno simpatici perchè non è vero che sono pericolosi per gli sciatori,
e cmq non più della maggiorparte degli sciatori tradizionali incapaci e
nonostante questo pericolosamente veloci.
Però
mi stanno antipatici quando fanno i finti trasandati anticonformisti ma
hanno tutti i bragoni a "cavallo basso", sono vestiti tutti uguali e alla
moda;
mi stanno antipatici quando sparano musica ad alto volume in montagne dove
bisognerebbe ascoltare il silenzio rotto solo dalle lamine sulla neve;
mi stanno antipatici quando sono in compagnia ma ognuno ha le sue cuffiette
per ascoltare chissà che, cosa che proibirei in pista per motivi di
sicurezza (e se avete le cuffiette cazzo ve ne fate dello stereo da tamarri
sparato nelle vallate come se foste in una banlieu);
mi stanno antipatici quando per fare le evoluzioni fanno mettere una vecchia
auto su una montagna (non ne abbiamo a sufficienza di quelle in città?);
mi stanno antipatici perchè non hanno capito che lo street davanti alla
stazione centrale di Milano (o altre città) è una cosa, lo snow in montagna
è un'altra: pensano di poter trasferire la loro cameretta o la loro
discoteca a 2500 metri di quota, ma così non è, please.
A presto tavolari!

p.
Fredi Spencer
2007-04-12 18:29:49 UTC
Permalink
Che dire.. direi "fatti con lo stampino". Tutti uguali, vestiti da lattina e
con un abbigliamento "tecnico" incomprensibile, quasi sempre con la
sigaretta in bocca (inconcepibile per un vero sportivo) o la bottiglia di
birra in mano (idem) normalmente tra il 140 e 170 cm di altezza generalmente
assenti dalle piste prima delle 10.30 del mattino, a meno che non sia sceso
un metro durante la notte.

Simpatici o meno non saprei.. direi inoffensivi. Di certo pittoreschi e poco
"montanari" come stile.

Devo dire che quelli che vanno bene sono davvero belli da vedere scendere.
Ma sono pochissimi ed in genere non appartengono alla razza sopra descritta.

La mia è un'osservazione generica.. non prendetevela :-))
--
W la neve

Fredi

http://agonisticacampiglio.org
http://agonisticacampiglio.org/forum
adamski
2007-04-13 08:09:22 UTC
Permalink
Post by Fredi Spencer
Che dire.. direi "fatti con lo stampino". Tutti uguali, vestiti da lattina e
con un abbigliamento "tecnico" incomprensibile,
Non è poi così incomprensibile. Tieni conto che con la tavola le gambe le
hai "legate", non hai bisogno di indipendenza di movimento degli arti, per
cui il cavallo basso (che è mutuato dallo skate, molto dello snowboard,
trick in primis, viene dallo skate) non è di impedimento. Incomprensibile,
masochistico, l'atteggiamento di quelli (soprattutto donne) che vanno in
giro con i reni scoperti, quello sì.
Post by Fredi Spencer
quasi sempre con la
sigaretta in bocca (inconcepibile per un vero sportivo) o la bottiglia di
birra in mano (idem)
Poi considera che per uno snowboarder "serio" lo snowboard è prima di tutto
gioco e "lifestyle", per cui il problema del "vero sportivo" proprio non si
pone.



[cut]
Post by Fredi Spencer
Devo dire che quelli che vanno bene sono davvero belli da vedere scendere.
Ma sono pochissimi ed in genere non appartengono alla razza sopra descritta.
Scommetto che ti riferisci a quelli con l'hard. Ma anche un salto ben fatto
e stiloso è una cosa bella da vedere.
--
When they kick out your front door
How you gonna come?
With your hands on your head
Or on the trigger of your gun?
Fredi Spencer
2007-04-13 11:33:37 UTC
Permalink
Post by adamski
trick in primis, viene dallo skate) non è di impedimento. Incomprensibile,
masochistico, l'atteggiamento di quelli (soprattutto donne) che vanno in
giro con i reni scoperti, quello sì.
Beh.. quando "pedalano" sui piani o devono camminare perchè bloccati nella
neve fresca viene da chiedersi perchè siano così storditi .. Inoltre avere
indumenti larghi e penzolanti che possono impigliarsi ovunque, e che frenano
in aereodinamica, è assolutamente inconcepibile. Francamente non capisco
come l'apparire come basse e larghe "lattine" appoggiate su una tavola possa
fare figo .. sono assolutamente ridicoli, sembrano cartoons giapponesi,
anzi sono dei cartoons...

L'abbigliamento tecnico deve essere leggero, aderente ed in tessuto tecnico,
anche se le gambe sono bloccate sulla tavola.
Post by adamski
Poi considera che per uno snowboarder "serio" lo snowboard è prima di tutto
gioco e "lifestyle", per cui il problema del "vero sportivo" proprio non si
pone.
Esatto.. e questo motivo me li rende tendenzialmente "antipatici", visto che
in montagna vado per praticare sport non per fare il pirla (almeno di norma
ah ah.)

Discorso radicalmente diverso per quei pochi davvero sportivi (si
riconoscono immediatamente) che pur mantenendo l'idea del look boarder
(appena abbozzato), tengono in considerazione primaria l'esecuzione del
gesto atletico, che sanno fare in genere molto bene.

Vorrei segnalare che questa è una mia opinione personale e che, pur non
essendo più un ragazzino, sono molto aperto alle "nuove" tendenze. Ma quando
le cose sono demenziali e brutte le giudico per quello che sono, ora come
quando era ragazzo, anche se è la moda a stabilirlo. Andare sulla neve
conciati in quel modo è solo ridicolo.
--
W la neve

Fredi

http://agonisticacampiglio.org
http://agonisticacampiglio.org/forum
Tabris
2007-04-14 10:06:45 UTC
Permalink
Post by Fredi Spencer
Post by adamski
masochistico, l'atteggiamento di quelli (soprattutto donne) che vanno in
giro con i reni scoperti, quello sì.
Invece di ragionarci sopra goditi la vista no? Il freddo lo prendono loro o
sbaglio?
Non dirmi che sei vedi una bella figliola con la maglietta corta in centro
ti preoccupi del suo stato di salute...
Post by Fredi Spencer
Beh.. quando "pedalano" sui piani o devono camminare perchè bloccati nella
neve fresca viene da chiedersi perchè siano così storditi ..
Storditi? Paura di far fatica? Ma chi sono gli sportivi allora? Forse sei un
po' troppo attempato e abituato alla comodità estrema degli sci rispetto
alla tavola.
Post by Fredi Spencer
indumenti larghi e penzolanti che possono impigliarsi ovunque, e che
frenano in aereodinamica, è assolutamente inconcepibile.
Io non sono un ragazzino, e non porto il cavallo sotto le ginocchia, ma
indubbiamente mi piace il tipo di abbigliamento perché molto comodo, se
voglio fare gare di velocità sceglievo un altro sport? Inoltre sai bene che
esistono pure i surfisti con tavola hard, e solitamente quelli utilizzano il
vestiario che piace tanto a te.
Post by Fredi Spencer
sono assolutamente ridicoli, sembrano cartoons giapponesi, anzi sono dei
cartoons...
Credo che il 99% di questi cartoons siano in realtà ragazzini; indubbiamente
fanno più colore rispetto ai loro "colleghi" sciatori
Post by Fredi Spencer
L'abbigliamento tecnico deve essere leggero, aderente ed in tessuto
tecnico, anche se le gambe sono bloccate sulla tavola.
Il mio abbigliamento invece è leggero, non aderente ed in tessuto tecnico, e
mi ci trovo benissimo per fare quello che faccio.
Perez
2007-04-14 18:53:42 UTC
Permalink
Post by Fredi Spencer
Beh.. quando "pedalano" sui piani o devono camminare perchè bloccati nella
neve fresca viene da chiedersi perchè siano così storditi ..
Perchè, uno deve sciare per forza in pista? Temo di non comprendere...
Mi riallaccio a Tabris: hai paura di faticare?
Fai prima a stare in poltrona allora...
Post by Fredi Spencer
Inoltre avere
indumenti larghi e penzolanti che possono impigliarsi ovunque, e che frenano
in aereodinamica, è assolutamente inconcepibile.
Frenano in aerodinamica (aerEodinamica non l'ho mai sentita)?
Uno non deve mica fare a gare con un cronometro, può anche scendere
tranquillamente, no? Poi vi lamentate degli incidenti, che bisogna andare
piano, ecc, ecc, e venite a dire che una giacca e pantaloni comodi
"frenano in aerodinamica"? Siamo seri, su...
Post by Fredi Spencer
Francamente non capisco come l'apparire come basse e larghe
"lattine" appoggiate su una tavola possa fare figo .. sono
assolutamente ridicoli, sembrano cartoons giapponesi, anzi
sono dei cartoons...
Francamente a me sembrano più dei cartoons gli sciatori tutti fighi
con la tuta da un miliardo di dollari bella attillata e fluorescente
il cui uso è aprirla per prendere il sole in baita, perchè in pista...
Post by Fredi Spencer
L'abbigliamento tecnico deve essere leggero, aderente ed in tessuto tecnico,
anche se le gambe sono bloccate sulla tavola.
"deve essere"...e dove sta scritto, scusa? E' uscita una nuova edizione
dei Dieci Comandamenti e nessuno mi ha detto niente?
Ti posso dire che per un paio d'anni ho fatto snowboard (tavola soft)
con una tuta della Colmar "leggera, aderente ed in tessuto tecnico"
perchè onestamente nemmeno a me va di sembrare uno scimmione con
il cavallo ad altezza degli scarponi, risultato? Ogni volta che mi dovevo
sedere per fermarmi, stringere/mollare attacchi, ecc, mi stritolavo
i coglioni (non in senso figurato) proprio perchè i pantaloni erano
attillati.
Mi sono comprato quindi abbigliamento tecnico (traspirante,
antivento e impermeabile) che è leggero, NON aderente (ma nemmeno
col cavallo ad altezza ginocchia) ed in tessuto tecnico.
Strano ma vero.
Post by Fredi Spencer
Esatto.. e questo motivo me li rende tendenzialmente "antipatici", visto che
in montagna vado per praticare sport non per fare il pirla (almeno di norma
ah ah.)
Spero...
Post by Fredi Spencer
Discorso radicalmente diverso per quei pochi davvero sportivi (si
riconoscono immediatamente) che pur mantenendo l'idea del look boarder
(appena abbozzato), tengono in considerazione primaria l'esecuzione del
gesto atletico, che sanno fare in genere molto bene.
Quoto, ma non fare di tutta l'erba un fascio pliiizz...

Ciao
Stefano
Fredi Spencer
2007-04-16 09:17:04 UTC
Permalink
Post by Perez
Perchè, uno deve sciare per forza in pista? Temo di non comprendere...
Mi riallaccio a Tabris: hai paura di faticare?
Fai prima a stare in poltrona allora...
Rispondo per enrambi.. non intendevo pista o meno, ma il fatto che
quell'abbigliamento impedisce i movimenti se ti trovi immerso in neve
fresca. Senza contare gli effetti sulla schiena nuda ..
Post by Perez
Frenano in aerodinamica (aerEodinamica non l'ho mai sentita)?
Il correttore mi ha tradito ah ah.. Io quando scelgo un capo bado che non
possa sventolare in discesa, o con il vento. Lo ritengo fondamentale. La mia
nuova Phenix è aderente ed in tessuto elasticizzato. Una favola, oltre che
bella.
Post by Perez
Francamente a me sembrano più dei cartoons gli sciatori tutti fighi
con la tuta da un miliardo di dollari bella attillata e fluorescente
il cui uso è aprirla per prendere il sole in baita, perchè in pista...
Fluorescente ? E' una contraddizione, un figo non può assomigliare ad un
cartone. Poi il sole in baita.. peggio sono quelli che vanno in baita ad
abbuffarsi, bere e fumare non a riposarsi o a fare quattro chiacchere al
sole dopo ore di sci.
Post by Perez
"deve essere"...e dove sta scritto, scusa? E' uscita una nuova edizione
dei Dieci Comandamenti e nessuno mi ha detto niente?
L'abbigliamento sportivo si sceglie per la sua funzione, non per la moda..
ed è i continua evoluzione grazie ai materiali. I comandamenti sono quindi
escluivamente tecnici.
Post by Perez
sedere per fermarmi, stringere/mollare attacchi, ecc, mi stritolavo
i coglioni (non in senso figurato) proprio perchè i pantaloni erano
attillati.
Ovvio che un abbiglimento "attillato" debba essere di materiale elastico. Ma
dal comodo ad arrivare con il cavallo alle ginocchia il passo è lungo ..

Francamente il mio abbigliamento non tira da nessuna parte.. anche se
quest'anno ho potuto usare pochissimo la nuova, faceva troppo caldo .. così
per quasi tutta la stagione ho usato i vecchi Marmot da sci alpinismo
leggerissimi e non larghi con sotto la microfibra e basta, che sarebbero
perfetti anche per lo Snowboard.
Post by Perez
Quoto, ma non fare di tutta l'erba un fascio pliiizz...
Infatti l'ho ben specificato. Siccome l'argomento era "simpatia" o meno...
ecco questa tendenza non mi è simpatica anche se è piuttosto umoristica
invece. Ma poi perchè fumano tutti come Turchi ? Questo è il top
dell'antipatia, la cicca buttata nella neve od il fumo negli occhi durante
le code agli impianti.. Si va a fare uno sport e si fumano quelle schifezze
? Che orrore..

Ad ogni buon conto che anche quest'anno non ho avuto una che sia una
discussione con uno snowboarder. Quindi da questo punto di vista le cose
sono migliorate in modo stabile. Forse anche perchè sono meno del solito e
comunque più attenti.
--
W la neve

Fredi

http://agonisticacampiglio.org
http://agonisticacampiglio.org/forum
Tabris
2007-04-16 10:17:35 UTC
Permalink
"Fredi Spencer" <***@nospam.org> ha scritto nel messaggio

[MEGA CUT]

Ti è stato detto di non fare di tutta l'erba un fascio, invece parli di
snowboarder che fumano in coda agli impianti (probabilmente solo perché
hanno le mani libere, a differenza degli sciatori), ma mi sembra eccessivo
ciò che dici; bevono e si abbuffano in baita? Probabilmente perché l'età
media è molto più bassa, rispetto agli sciatori, lo snowboard è una pratica
più recente, molto più recente.
Ci fosse poi uno sciatore che veste come noi, quello sì sarebbe
ridicolo....lo snowboarder invece sta bene sia attillato che slandro come lo
sciatore sta bene solo attillato, questo è quanto.
Come qualcuno ha detto in precedenza lo snowboard è pure stile di vita,
quindi take it easy ;)
ci siamo pure noi adesso
Conteabba
2007-04-16 13:54:29 UTC
Permalink
Post by Tabris
[MEGA CUT]
Ci fosse poi uno sciatore che veste come noi, quello sì sarebbe
ridicolo....lo snowboarder invece sta bene sia attillato che slandro come lo
sciatore sta bene solo attillato, questo è quanto.
Come qualcuno ha detto in precedenza lo snowboard è pure stile di vita,
quindi take it easy ;)
ci siamo pure noi adesso
Lo sciatore sta bene solo attillato?? Ma stai parlando seriamente??
Nessuno mi ha mai detto che sono ridicolo mentre scio e nn vado in
giro per nulla attillato, visto che pure a me piace stare comodo
quando vado a farmi una sciata per i fatti miei o con i miei amici.
Certo, se vado a farmi un giro in un gigante o ad allenarmi su pista
riservata l'abbigliamento aerodinamico è d'obbligo, ma per motivi di
prestazione. Da turista uso comunque un'abbigliamento tecnico, nel
senso che sia caldo traspirante ed impermiabile, ma soprattutto comodo
e quindi largo, cosa che assolutamente nn compromette i movimenti,
neppure per uno sciatore.
Tra l'altro finchè si parla di cose simpatiche e nn dei tavolari ci
sto dentro, ma qui come tema si sta svilupando una vera dicotomia tra
i mondi dello sci e della tavola che amio avviso nn sussite.
Quando andiamo a sciar tra amici, nel gruppo ci sono diversi tavolari
e pure diversi sciatori (come me) e addirittura qualcuno che il
mattino carica entrambe le attrezzature sull'auto e decide al momento
secondo le condizioni della pista o dell'umore,
e questo nn ci impedisce di muoverci in gruppo e fare la stesse
attività, che sia una sciata in pista o un salto nel bosco, anche
perchè l'attività del turista deve essere un'attività di svago, quindi
varia. Certo che poi uno mentre compie il gesto tecnico si concentra e
cerca di migliorare, ma per far ciò non è necessario avere tue
alasticizzate o chi sà cosa.
Se poi vado ad allenami in un tracciato certamente il discorso cambia
perchè cambia ll'obbiattivo, che non è più il puro divertimento e un
miglioramento delle abilità motorie generali sugli sci, ma qualcosa di
più specifico e mirato alla velocità che però si può effettuare solo
su pista chiusa al pubblico ed in un contesto particolare (tra l'altro
anche senza pali, cioè in campo libero,l'allenamento alla velocità
andrebbe comunque effettuato su pista chiusa, dato che nella legge
quadro del 2003 sono previste sanzioni per chi scende in pista a
velocità elevata, indistintamente che sia un cannibalone o un'asso
dello sci (a mio avviso la legge non tenendo in conto le abilità
tecniche fa un tornto agli sciatori esperti, ma è così quindi
prendiamola per buona).
Tornando al tema centrale del dibattito, quando vado con i miei
amici, non noto delle grandi differenze nell'atteggiamento tenuto da
chi ha ai piedi un mezzo piùttosto che un'altro, nel bene e nel male
ovviamente.
Forse siamo una nicchia che si discosta dalla tendenza generale, ma
piuttosto potrebbe essere che avendo tutti un'età compresa tra i 18 e
i 24 apparteniamo alla stessa generazione e quindi abbiamo mentalità
simili.
Quello di cui state parlando più che un gap tra sciatori e
snowborders, mi sembra un GAP GENERAZIONALE.
Occorre poi osservare che come nelle tavole c'è la hard e la soft, lo
stesso tra gli sciatori c'è chi usa gli sci convenzionali o "doppia
punta" o gli snowblade (per non arrivare a parlare del freeride ecc
che vanno ancora oltre).
L'unico vero problema, l'unica pericolosa incompatibilità, è di
TRAIETORIE, nel senso che nelle discese in pista la traiettoria di
curva che la tavola produce è in generale estremamente chiusa, cioè a
fine curva si avvicina molto come direzione alla linea perpendicolare
la pendio, questo la rende per lo sciatore che sopraggiunge estremente
imprevedibile e quindi durante la manovra di sorpasso è facile se non
si prendono le dovute precauzioni in tersecarla e causare una
collisione, sopattutto nel caso in cui lo snowborder sia nella
posizione "a faccia rivolta verso il pendio" e che quindi sia
impossibilitato a vedere che sopraggiunge.
Ma questo problema non è diverso da quello che gli sciatori evoluti
hanno qualora si trovino davanti un principiante che affettua una
serrie di diagonali, come avviene nei collegamenti di cristiania ad
esempio.
Quindi nulla di nuovo, basta farci un po' l'occhio.
Vi sto che sono nuovo ne approfitto per salutar tutti.
Perez
2007-04-16 19:57:13 UTC
Permalink
[cutttone]
Ad ogni buon conto che anche quest'anno non ho avuto una che sia una
discussione con uno snowboarder. Quindi da questo punto di vista le cose
sono migliorate in modo stabile. Forse anche perchè sono meno del solito e
comunque più attenti.
Forse perchè con meno neve ci sono meno sciatori della domenica ;-)
(tra i quali ci sono anch'io... ;-) )

Quoto tutto quanto, compreso fumo e casinisti vari!

Se posso aggiungere una cosa nelle cose da detestare ci sono i
cafoni che per guadagnare mezzo metro in coda (ma dove vogliono
andare poi?) agli impianti ti passano sopra la tavola/sci.
Mi ricordo un paio d'anni fa proprio a Madonna di Campiglio orde
di romani casinari che con gli sci puntualmente mi fresavano la tavola -
Burton Custom appena comprata :-/ - ad ogni impianto mediamente
affollato.
Purtroppo questo è un atteggiamento che vedo maggiormente negli
sciatori, penso per una forma di disprezzo verso i tavolari...mah...
Ormai c'ho fatto il callo e non ci bado più...

Cmq per il resto siamo d'accordo, vedo. :-)

Ciao
Stefano
adamski
2007-04-17 11:31:28 UTC
Permalink
Post by Fredi Spencer
Rispondo per enrambi.. non intendevo pista o meno, ma il fatto che
quell'abbigliamento impedisce i movimenti se ti trovi immerso in neve
fresca. Senza contare gli effetti sulla schiena nuda ..
A parte il fatto che rimanere immersi in neve fresca con la tavola ai piedi
è comunque una cosa abbastanza "drammatica" (più che con gli sci, imho),
credo che un abbigliamento più largo, al limite, aiuti a non sprofondare.
Post by Fredi Spencer
Post by Perez
Frenano in aerodinamica (aerEodinamica non l'ho mai sentita)?
Il correttore mi ha tradito ah ah.. Io quando scelgo un capo bado che non
possa sventolare in discesa, o con il vento.
Ecco, lo snowboarder bada invede a che svolazzi con stile.



[cut]
Post by Fredi Spencer
L'abbigliamento sportivo si sceglie per la sua funzione, non per la moda..
ed è i continua evoluzione grazie ai materiali. I comandamenti sono quindi
escluivamente tecnici.
Ma li hai mai presi in mano dei pantaloni da snowboard seri? Sono
tecnicissimi!

Tieni conto anche di un altra cosa. Se fai snowboard in un certo modo, la
caduta è inevitabile, è prevista dal gioco, e non sempre sul morbido.
Servono tessuti pesanti e resistenti, per limitare strappi e buchi. Con
quei tessuti, una linea attillata sarebbe estremamente scomoda (oltre che
difficile da realizzare).
Fredi Spencer
2007-04-19 16:03:06 UTC
Permalink
Post by adamski
Ma li hai mai presi in mano dei pantaloni da snowboard seri? Sono
tecnicissimi!
Si si.. li ho visti, alcuni sono anche molto belli... ed anche costosi .
Post by adamski
Servono tessuti pesanti e resistenti, per limitare strappi e buchi. Con
quei tessuti, una linea attillata sarebbe estremamente scomoda (oltre che
In effetti una ragione tecnica ci sarà, e questa delle cadute e degli
strappi non l'avevo presa in considerazione. Vuoi dire che con il cavallo
basso non affondi nella neve ? Però credo che il motivo principale sia un
certo look di strada che ricalca gli sport similari al quale si cerca poi di
dare una giustificazione :-)

Come in tutte le cose l'esagerazione è quella che stroppia.

Il bello, che sia largo stretto o che altro comunque si riconosce sempre
indipendentemente dallo sport o dall'attività praticata, e bisogna anche
saperlo e poterlo portare.
--
W la neve

Fredi

http://agonisticacampiglio.org
http://agonisticacampiglio.org/forum
Massimo B.C.
2007-04-20 18:08:19 UTC
Permalink
In data 19 aprile 2007 alle ore 18:03:06, Fredi Spencer
Post by Fredi Spencer
Post by adamski
Ma li hai mai presi in mano dei pantaloni da snowboard seri? Sono
tecnicissimi!
Si si.. li ho visti, alcuni sono anche molto belli... ed anche costosi .
Post by adamski
Servono tessuti pesanti e resistenti, per limitare strappi e buchi. Con
quei tessuti, una linea attillata sarebbe estremamente scomoda (oltre che
In effetti una ragione tecnica ci sarà, e questa delle cadute e degli
strappi non l'avevo presa in considerazione. Vuoi dire che con il cavallo
basso non affondi nella neve ? Però credo che il motivo principale sia un
certo look di strada che ricalca gli sport similari al quale si cerca poi di
dare una giustificazione :-)
Come in tutte le cose l'esagerazione è quella che stroppia.
Il bello, che sia largo stretto o che altro comunque si riconosce sempre
indipendentemente dallo sport o dall'attività praticata, e bisogna anche
saperlo e poterlo portare.
Bisognerebbe trovare giustificazioni tecniche del perchè anche i
motociclisti Custum usano lo stesso look,a mio avviso scomodissimo e
pericoloso.



--
icex
2007-04-17 10:15:51 UTC
Permalink
Post by pòl
mi stanno simpatici perchè si buttano ovunque anche se non sono fenomeni;
mi stanno simpatici perchè continuano a sciare finchè ci sono 3 cm. di neve;
mi stanno simpatici perchè se..........
mi stanno antipatici quando fanno i finti trasandati anticonformisti ma
hanno tutti i bragoni a "cavallo basso", sono vestiti tutti uguali e alla
moda;
mi stanno antipatici quando sparano musica ad alto volume in montagne dove
bisognerebbe ascoltare il silenzio rotto solo dalle lamine sulla neve;
mi stanno antipatici ...........
Io credo che bisognerebbe sapersi godere la montagna sia con gli
sci che con la tavola e smetterla con questa diatriba
sci VS snowboard.

Mi riprometto di imparare ad andare anche con la tavola
al piu' presto possibile senza dover per forza cambiare
tipo di abiti o atteggiamento.

Mi piace l'hip hop ma vesto armani, e' un male?

Saluti
ICex
adamski
2007-04-17 11:25:11 UTC
Permalink
Post by icex
Io credo che bisognerebbe sapersi godere la montagna sia con gli
sci che con la tavola e smetterla con questa diatriba
sci VS snowboard.
Peraltro estremamente contenuta ed educata, in questi lidi felici.
macs
2007-04-17 11:23:11 UTC
Permalink
(e se avete le cuffiette cazzo ve ne fate dello stereo da tamarri sparato
nelle vallate come se foste in una banlieu);
mah , io uso l'ipod a sciare , ma a volume medio-basso , in pratica dopo
poco che sono partito non sento piu' la musica , ma il vento ( che a volte è
piu' piacevole ) .
Sulla seggiovia poi per me è il massimo , con quei panorami ......... .
Chiaro che non bisogna trascurare la sicurezza per questo ; in ogni caso
mica tutti quelli che hanno le cuffiette forse si stanno stordendo a 2000
decibel .... .
Ciao
Fredi Spencer
2007-04-19 16:09:17 UTC
Permalink
Post by macs
Sulla seggiovia poi per me è il massimo , con quei panorami ......... .
Ho provato a sciare con la musica, già con i primi Walkman (ve li ricordate
i mangiabatterie ?), però devo dire che non mi ha mai preso moltissimo. Mi
distrae quando scio, magari va bene per qualche discesa ma poi infastidisce,
anche gli auricolari non sono il massimo. In montagna preferisco il silenzio
ed il rumore della neve.

L'adoro invece quando vado in bici, li ti da ritmo e ti aiuta a dimenticare
la fatica rendendo il tutto più divertente. Favolosa !!
--
W la neve

Fredi

http://agonisticacampiglio.org
http://agonisticacampiglio.org/forum
montel
2007-04-21 16:59:45 UTC
Permalink
Post by Fredi Spencer
Post by macs
Sulla seggiovia poi per me è il massimo , con quei panorami ......... .
Ho provato a sciare con la musica, già con i primi Walkman (ve li ricordate
i mangiabatterie ?), però devo dire che non mi ha mai preso moltissimo. Mi
distrae quando scio, magari va bene per qualche discesa ma poi
infastidisce,
Post by Fredi Spencer
anche gli auricolari non sono il massimo. In montagna preferisco il silenzio
ed il rumore della neve.
L'adoro invece quando vado in bici, li ti da ritmo e ti aiuta a dimenticare
la fatica rendendo il tutto più divertente. Favolosa !!
--
W la neve
Fredi
http://agonisticacampiglio.org
http://agonisticacampiglio.org/forum
Io la musica la penso, quando mi serve dare un ritmo ad una sequenza di
curve, e questo mi consente di non estraniarmi dall'ambiente.
Ciao
Gigi
Ciao

Continua a leggere su narkive:
Loading...